“(A)i miei tempi”

Il mio volto è traditore.
Ho questo viso dolce, contornato da una cascata di ricci castani chiari quasi dorati (al momento in realtà li ho rosso fuoco rasati da un lato ma dettagli), che per niente al mondo farebbe pensare “questa è una st**a”.
In amore.
Stiamo parlando di quello.
Io non mi innamoro facilmente. Chiedetelo a quei poveri disgraziati dei miei ex.
Non è nella mia natura: non piango per un film romantico (anzi se posso evito proprio di guardarlo!), i cuccioli di animale non mi mandano in brodo di giuggiole (ma i cuccioli umani sì, lo ammetto, ma quanto sono belli quei piedini puzzolenti???), odio fare shopping (eccezione fatta per le librerie), mi sbrodolo quando mangio e mi viene letteralmente l’orticaria alla parola matrimonio.
E allora, che c’è di strano, direte, ce ne sono altre di ragazze così. Ovvio. Il punto è che forse loro non hanno la mia faccia.
Mettiamoci che sono bassina, magrolina, bianchina, non mi stupisce che i ragazzi pensino che sia una bambola di porcellana da proteggere. Ho avuto i miei anni buoni, devo ammetterlo, specialmente dopo la trasformazione stile Pretty Princess dopo il periodo Ugly Betty giphyero piena di corteggiatori, tutti ammaliati dall’illusorio volto d’angelo, il problema si presentava allora e continua oggi quando poi mi conoscono e restano spiazzati dal carattere.
Ok, ammetto che il mio parlare di favole, libri e viaggi possa trarre in inganno ancora di più, ma d’altro canto preferisco la birra al vino, la pizza all’insalata, un videogame al gossip…. possibile che non gli suoni nemmeno un campanello d’allarme?  
Ad ogni modo, pare sia periodo di cerimonie nuziali e figli. Non per forza in questo ordine. Facebook è letteralmente invaso delle foto dei miei ex compagni di scuola che sfornano bimbi o zampettano felici (??) all’altare. Questo comporta che continuino a chiedermi quando la metterò, io, la testa a posto. Perché quest’anno compio 30 anni tumblr_np4s65snkj1tb8iyko3_500 quindi sarebbe anche ora, che l’orologio biologico ticchetta (che ansia!), che i migliori se li sono già presi (mah!), e che se aspetto troppo poi finirò sola in un monolocale con quindici gatti.
Visto che l’idea di dover spolverare così tanto manto gattoso mi mette la stessa ansia del “e vissero per sempre insieme”, ho ceduto e mi sono detta “va bene, dai, vediamo cosa c’è in giro”.
Quando mi ripetevano che con l’età sarei diventata sempre più esigente ridevo. Pensavo che essendo già una rompiscatole di proporzioni mostruose non potessi peggiorare.
Adesso c’è poco da ridere!
Praticamente la mia lista di “non” è passata da livello post-it a Divina Commedia.

tumblr_o90tz95liq1usc54go1_500

Preferirei uscire con un noto serial killer piuttosto che un vegano
– non tollero chi non legge (e va benissimo anche Topolino!purché si legga!)
– o chi non viaggia
– o chi scrive “qual è” con l’apostrofo. O non distingue anno da hanno, o che eco è un sostantivo femminile, o che c’è differenza fra da preposizione e dà verbo. Insomma chi non ha passato le elementari…
– se non sa chi siano Guns And Roses, Queen, Nirvana e Rolling Stones non merita la mia attenzione (e non dico che debbano piacergli, ma conoscerli!! cavolo… come fai a non conoscere le loro canzoni, dove sei cresciuto su Plutino? )
lunedì
Tralie Graphic

– non riesco proprio a immaginarmi con uno che non abbia un obiettivo e non faccia del suo meglio per raggiungerlo
– non potrei sopportare qualcuno che parla per più di un’ora di sport
– non accetto chi non ha un’opinione informata, le frasi fatte si usano solo con ironia…
– IRONIA, santa, santissima ironia, non posso uscire con chi si prende troppo sul serio
– se hai i capelli più lunghi dei miei è un problema
– ritengo che dovrebbe esserci un girone apposito per chi mangia la pizza con forchetta e coltello
e tanto, decisamente tanto, altro.
In realtà mi stupisco che nonostante tutti questi veti, riesca comunque a trovare tipi con cui uscire.

 

tumblr_me47tbwopk1re4wyco1_500

Ovviamente sono sicura di rientrare io stessa in una lunga serie di “non” (voglio dire: poche tette, capelli corti, troppo bassa, troppo bianca, parlo troppo, potresti trovarti spiaccicato sul mio blog, ecc.) quindi poco male, ognuno ha le sue fisime!
Gli amici più cari, la famiglia, i conoscenti, la tizia della salumeria, il postino, i passanti, i vecchietti sulle panchine, e perfino i personaggi delle serie tv

 

tumblr_n9pjggev7w1rey868o1_500
L’amore è totalmente privo di senso, ma dobbiamo continuare a farlo… altrimenti saremo persi e l’amore morto e l’umanità dovrebbe fare le valigie. Perché l’amore è la miglior cosa che facciamo.
tutti concordano che un giorno, per magia, cambierò, incontrerò qualcuno che mi farà dimenticare ogni punto della lista perché sarò così annebbiata dall’Ammmmore che il resto non conterà più. E visto che da sola non mi do abbastanza da fare (dicono) mi stanno propinando chiunque, dal figlio del cognato del nipote dello zio del cugino, al primo passante senza fede al dito, non posso parlare con un Billy-dotato che subito me lo piazzano sulle scommesse, sicuri (loro), che prima o poi capitolerò.
Me li vedo già lì, tutti pronti col TeL’AvevoDetto e il “vissero felici e contenti”

tumblr_mqk82rbl1r1s7vda1o1_500

 

Chissà perché a me continua a suonare come una minaccia!

3 thoughts on ““(A)i miei tempi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...