“Il Buongiorno si vede dal mattino”

Solitamente la mattina sono sempre stata impegnata, una volta c’era la scuola, poi l’università, infine il lavoro. Però è capitato un periodo in cui non dovevo seguire più le lezioni e lavoravo di pomeriggio, e ho avuto improvvisamente del tempo per me nelle prime ore del giorno che non sapevo bene come impiegare, e ho scoperto che si può essere molto produttivi prima di pranzo.
O molto oziosi.

tumblr_ng52tfamf21rxrsevo1_500
Era un periodo della mia vita molto fitto, e l’idea di avere delle intere ore libere mi sembrava un lusso che non sapevo concedermi. Avevo decisamente bisogno di staccare la spina dalla routine e di godermi un po’ questo nuovo tempo.
Ed è stato allora che ho cominciato a vedere How I met your mother[1].
Su suggerimento di mio fratello, devo ammetterlo, che era già fan e che aveva intuito la mia necessità di rilassarmi e ridere un po’.
Fra lo studio e il lavoro, Ted, Lily e Robin sono stati i miei più fedeli amici, non so come avrei fatto senza le canzoni motivatrici di Marshall o le regole di comportamento di Barney!

makes-sure-everyone-knows-re-lucky-his-friend

È una sit-com LEGGEN-aspettate – DARIA: LEGGENDARIA.

Per nove anni questi personaggi hanno accompagnato la vita di tutti noi, sono stati spostati sul palinsesto televisivo almeno 18 volte, ma fortunatamente con i cofanetti non c’è stato alcun problema. Anche perché il doppiaggio italiano, che di norma è scrupoloso e uno dei migliori, in questo caso è davvero pessimo. Non solo i timbri associati sono del tutto incoerenti con le voci originali, ma nella traduzione si sono perse almeno l’80% delle battute!!!

Sono stati nove lunghi anni di risate e situazioni divertenti che ci hanno appassionato, fatto ridere, riflettere, perfino commuovere. Ma, come tutte le cose belle, prima o poi arriva la fine.

In questo caso il finale ha spaccato i fan in due, ma non voglio dirvi niente per non rovinare la sorpresa (anche se tempo il web sia pieno di spoiler quindi forse lo sapete già tutti come si conclude). Sottolineo solo che gli autori della serie, Craig Thomas Carter Bays, volevano finirla alla sesta stagione, ma la CBS ne ha pretese altre due al termine delle quali ne ha voluta un’altra, visto che in media ogni stagione fa 9 milioni di spettatori, decine di migliaia in più, decine di migliaia in meno.
È chiaro che quando tiri troppo la corda….

Ad ogni modo per me è stata una manna dal cielo! Le mie mattine si sono riempite di nuova linfa, e anche quando ho dovuto cambiargli collocazione per via di impegni mattutini improrogabili, sono rimasta affezionata all’idea che HIMYM fosse il mio buongiorno. Ed è per questo che vi consiglio di guardarla dopo aver preparato delle uova alla benedict* con un bel frozen** abbinato: la colazione dei campioni!

victoria

 

 

*Uova alla benedict con salsa olandese
(la ricetta è del mio amico inglese, John)

himym
Tralie Graphic

Ingredienti (per la salsa olandese):
– 225 gr di burro
– 4 tuorli d’uovo
– 4 cucchiai di succo di limone
– 1 cucchiaino d’acqua
– 1 pizzico di sale

(Per le uova alla benedict):
– 4 uova
– 4 fette di bacon
– 1 cucchiaio di aceto bianco
– 4 fette di pane tostato

Preparazione:

Frustiamo i tuorli i tuorli con il succo di limone a bagnomaria, aggiungiamo un pizzico di sale e un goccio d’acqua. Lasciamo sciogliere il burro versandolo poi a filo nel composto.
Quando tutto il burro sarà incorporato e la salsa ben montata, togliamo dal fuoco e lasciamo riposare al caldo a bagnomaria.

A questo punto mettiamo in un pentolino circa mezzo litro d’acqua con l’aceto bianco. Portiamo a bollore, mescolando l’acqua rompiamo dentro, una alla volta, le uova. Tenendo l’acqua garbatamente in movimento, cuociamo le uova per un paio di minuti. Le scoliamo con l’aiuto di una schiumarola e teniamo in caldo.

A parte facciamo dorare le fette di bacon in una padella senza aggiunta di grassi.

Infine appoggiamo il bacon sopra al pane tostato, sovrapponiamo l’uovo e versiamo abbondante salsa olandese.

**Frozen alla vaniglia

Ingredienti:
2 tazze di gelato alla vaniglia
– 1/4 tazza di latte
– 2 cucchiai di burro di arachidi cremoso

Preparazione:

Sistemiamo il gelato, il latte e il burro di arachidi in un frullatore e amalgamiamo bene per circa 45 secondi .

giphy3

Buona visione!


[1] Tradotto con l’orribile titolo : “E alla fine arriva mamma”, una traduzione così contestata che dopo la terza stagione è stato adottato il titolo originale anche in Italia.

6 thoughts on ““Il Buongiorno si vede dal mattino”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...