“La rivincita dei NERD: ali di pollo ed Agent of Shield”

Correva l’anno 2012 e il mondo, come previsto dai Maya secoli prima, affrontava uno dei suoi cambiamenti più epocali, era infatti l’anno in cui “The Avengers”, film che noi nerd aspettavamo fin dalla scena post-credit di Iron Man, nel 2008, riuscì finalmente ad operare il grande miracolo: rendere i film di supereroi, e la cultura nerd di rimando, fighi.

Fu una vera rivoluzione culturale, non solo perché da allora il box office è militarmente occupato da una masnada di tizi in costume, tanto da spingere la Warner Bross a rovinare per sempre la reputazione di Superman, ma anche perché per i lettori di fumetti significava finalmente uscire dai bunker e poter parlare delle proprie passioni anche con le storiche nemiche del genere, le ragazze.

Fu in quel nuovo e bizzarro clima, che per la prima volta sentimmo parlare di Agents of Shield, il primo telefilm targato Marvel, il cui scopo iniziale era quello di placare la nostra crisi d’astinenza tra un cinecomic e l’altro. Protagonisti di questa nuova serie, che tuttavia giunse alla luce solo nel 2013, dopo il disastroso Iron Man 3, sono gli agenti dello Strategic Homeland Intervention Enforcement and Logistic Division, ossia i pacati ed ipertecnologici Men in Black responsabili di aver reclutato gli Avengers e ora alle prese con le conseguenze della grandiosa Battaglia di New York.

Inaugurando una consolidata tradizione delle serie Marvel, che gli show di Netflix hanno fatto propria, AoS parte in sordina, presentandoci i personaggi principali, come l’hacker Skye e l’agente Ward, e riportando alla luce Phil Coulson, che credevamo perduto per sempre dopo gli eventi di “The Avengers”. È solo a metà della prima stagione, quando “Captain America: The Winter Soldier” sconvolge l’intero assetto del Marvel Cinematic Universe, che i nostri eroi (ancora) senza super poteri cominciano a dare il meglio di sé, combattendo minacce globali con quella discrezione che certo manca ad eroi come Hulk.

Tra tie-in con i film, riferimenti velati agli eventi delle serie Netflix e storyline del tutto originali, la serie è ora giunta alla sua quarta stagione e gode ancora di buona salute.

 

È ottima sia per i veri appassionati di fumetti, che noteranno ogni singolo easter egg, sia per chi ama quel mondo pieno di eroi in costume ed è curioso di sapere cosa avviene nell’ombra, mentre Captain America e Co fanno precipitare le città dal cielo.

Cibo consigliato per la visione, un bel secchio di ali di pollo*, di quelle ricoperte di salse nocive alla salute (che razza di nerd[1] sareste altrimenti?).

 

 

 

uw978p2al7aqa7lw*Ali di pollo con tabbouleh
(la ricetta è del nostro amico inglese, John)

Ingredienti per le ali di pollo

-8 Alette di pollo intere
-1 tazza di Jack Daniel’s Barbecue Sauce 
 – ½ tazza di Olio extravergine d’oliva
– ½ tazza di Succo di limone 
– 1 cucchiaio di zucchero
– 1 cucchiaio di pepe nero
– ½  di Acqua fredda
– ½ di tazza Paprika 
– 2 spicchi di aglio
– ¼ di Tabasco 
– 2 cucchiai rasi di sale fino
– 2 cucchiai di rosmarino tritato

Ingredienti per il Tabbouleh

-2 tazze di Bulgur [2]
– ½ tazza di Cipollotto fresco affettato sottilmente
-1 tazza di pomodori a cubetti
-2 tazze di prezzemolo tritato
– ¼ di una tazza Olio extravergine d’oliva
– ¼ di una tazza succo di limone 
– Sale fino q.b.

 

Preparazione

Iniziamo tagliando le ali di pollo lungo le giunzioni delle ossa togliendo la parte affusolata. Riponiamo tutte le ali in un recipiente e aggiungiamo gradualmente gli ingredienti della marinatura: rosmarino, aglio tritato, olio, succo di limone, pepe macinato, paprika, salsa tabasco. Mescoliamo vigorosamente e copriamo con pellicola trasparente e lasciamo marinare in frigo per circa un’ora.

Nel frattempo cuociamo il Bulgur (alcuni sono precotti e non richiedono di tempi di preparazione lunghi). In una ciotola piuttosto ampia unite il pomodoro a cubetti, il prezzemolo e il cipollotto; aggiungiamo il bulgur ormai freddo, l’olio, il limone mescolando tutto insieme e aggiustando di sale poi lasciamo in frigo. 

Ora passiamo al grill: sistemiamo le ali, con il lato della pelle rivolto in alto, sulla graticola togliendo i resti della marinatura. Chiudiamo il coperchio del barbecue, e facciamo cuocere per circa 20 minuti senza mai aprire il coperchio. A metà cottura, rigiriamo le ali, mettiamo un’altra volta il coperchio e ultimiamo la cottura per altri 20 minuti. Una volta pronte, versiamo le alette in un contenitore e aggiungiamo la Jack Daniel’s BBQ sauce e una buona dose di tabasco e rigiriamo per ricoprire bene le ali.

Serviamo ben caldo e mettiamoci comodi per un Autunno pieno di colpi di scena.

 


[1] Se volete essere davvero dei NERD di prima categoria dovete vedere tutta la filmografia nell’ordine giusto:
Iron Man (film)
Iron Man 2 (film)
L’incredibile Hulk (film)
Marvel’s One Shot: The Consultant (corto)
Marvel’s One Shot: A funny thing happened on the way of Thor’s Hammer. (corto)
Thor (film)
Captain America – Il primo Vendicatore (film)
Agent Carter- Stagione 1 (serie tv)
Marvel One Shot: Agent Carter (corto)
The Avengers (film)
Marvel One Shot: Item 47 (corto)
Iron Man 3 (film)
Marvel One Shot: All Hail the King (corto)
Agents of Shield Stagione 1- episodi dall’1 al 7 (serie tv)
Thor- The Dark World (film)
Guardiani della Galassia (film)
Agents of Shield – Stagione 1 – episodi dall’8 al 16 (serie tv)
Captain America – Il soldato d’Inverno (film)
Agents of Shield – Stagione 1 fino alla fine. (serie tv)
Agents of Shield – Stagione 2 – episodi dall’1 al 19 (serie tv)
The Avengers – Age of Ultron (film)
Agents of Shield – Stagione 2 -episodi finali (serie tv)
Daredevil – stagione 1 (serie tv)
Ant-Man (film)
Jessica Jones (serie tv)
Daredevil -stagione 2 (serie tv)
Luke Cage (serie tv)
Iron Fist (serie tv)
The Defenders (miniserie)
Agents of Shield -Stagione 3 – fino all’episodio 19 (serie tv)
Captain America -Civil War (film)
Agents of Shield -Stagione 3- episodi finali (serie tv)
Doctor Strange (film)
Spider-Man: Homecoming (film)
Guardiani della Galassia – Volume 2 (film)
Agent of Shield: Slingshot (miniserie)
Agents of Shield – Stagione 4 completa (serie tv)
Inhumans (serie tv in arrivo)

[2] Frumento integrale in chicchi, lessato, seccato e macinato, tipico della cucina turca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...