“Nascere a Natale”

Essendo nata nel pieno dell’Estate, per anni mi sono sentita esclusa dai festeggiamenti “classici” : le scuole chiuse e la maggior parte dei miei amici in vacanza, come poter organizzare qualcosa anche di solo vagamente simile a quello che facevano i miei amichetti?

impossibile

i tentativi dei miei di posticipare a settembre se non addirittura a ottobre hanno compensato qualche volta, ma rimaneva il fatto che il giorno preposto per celebrarmi non c’era tutta la gente che avrei voluto!

col passare del tempo mi sono resa conto di quanto questo mio essere nata in un periodo di ferie sia in realtà una grandissima fortuna perché, al di là di qualche regalo in meno, mi risparmio un sacco di tempo e denaro! 

con la scusa di non disturbare durante le vacanze, mi festeggio il compleanno come meglio credo, con chi voglio e senza troppe scuse per i non invitati!!!!

vivendo questo cambiamento da disagio a liberazione, mi sono ritrovata più volte a riflettere su quei poveri disgraziati nati in periodi in cui non puoi proprio evitare di festeggiare, ovvero quei nati in giorni segnati in rosso sul calendario o vicini a uno di essi.

in particolari i nati a Dicembre, specialmente quelli dal 20 al 31

SFIGA TOTALE

non solo non puoi evitarlo perché in quei giorni a meno che non ti ritiri su un eremo sei già circondato da parenti e amici, ma non ci guadagni niente! anzi, ti becchi TUTTI GLI INVITATI E LA META’ DEI REGALI.

perché diciamocelo, chi è che si mette a pensare a ben due regali per una sola persona? ci metti cinque euro in più al budget e unisci le feste no?

comodo e indolore, ma NON per il festeggiato!

 

A tal proposito, oggi, mi è arrivata una mail TROPPO divertente di mio zio Fabrizio nato il 24 dicembre di qualche annetto fa….

Ho riso così tanto che ho chiesto di poterla condividere con voi, e fortunatamente ho avuto il permesso.

 

GODETEVELA
 Er Natale…. ebbene sì stanno arivà le feste de Natale so tutti
contenti.. so tutti felici, so tutti più boni…bene ! a me me rode er c**o e
divento ancora più st**zo, si è possibile…..

 A Natale te se riempe la casa de parenti, zii, zie, cugini, cugine, nipoti,
nonni, prozii, prozie, de tutto, gente che vedi solo pe 2 motivi: le  feste e i funerali!

tocca mettese i cartellini sul petto pe ricordasse i nomi.

 Insomma se comincia er 24 dalla mattina appena me arzo mi madre parte co
la tiritera.. manco me siedo pe fa colazione che parte: ricordate che er 24 è vigilia, quindi pesce…

me la guardo ancora nel sonno….”a mà sto a fa colazione, posso magna i biscotti o devo inzuppà na spigola nel latte???? “ poi chi l’ha deciso che er 24 è pesce?
perchè?  si me magno na salsiccia a chi do fastidio? sta cosa non la
sa  nessuno, ma è cosi’..

insomma a casa ce sta n’armata de affamati, gente che pare che  non magna da na vita, che aspetta Natale col veleno, da metà Novembre stanno  a insalatine pe non rovinarsi l’appetito, per le feste oramai a casa mia non  fanno più la spesa al dettaglio, vanno direttamente nel Mediterraneo!!! No, non scherzo, l’anno scorso hanno preso 23 mq de  mediterraneo e 13 mq de mar baltico..  te dico solo che mi nonna stava pe infarinà e frigge er capitan findus!!!

C’è  gente che conosce i peggiori trucchi per poter mangiar di più, di solito il più classico è che dopo un paio di portate si slacciano la cinta, ma mio zio l’anno scorso per fregà i parenti  s’è presentato in tuta così non comprime e può mangiare di più e più velocemente! hai capito si che stratega.. er Bonaparte del colesterolo!

La cena scorre, se tutto va bene arriva  l’ora dei  regali.. Diciamocelo, in tutte le famiglie ci sta quella che vuole fare la maestrina e si sentono cose  tipo mia zia che dà il regalo al marito  della sorella ghignando: <<ecco qua, un bel CARDIGAN!…>> che mi zio c’aveva  paura fosse un cane da riporto del Caucaso…ha aperto col terrore stampato in faccia, che  sospiro ha fatto quando ha capito che era un maglione coi bottoni. La maestrina è quella che fa i regali  impegnati ai nipoti. viene e te fa: <<tieni un bel libro, che la cultura  è importante!…>> si zi, sarà pure importante ma si me regali i 3  moschettieri che c’ho 40 anni che caxxo de cultura voi che me faccio??  ma la cosa più bella che va contro tutto quello che ce viene detto in televisione so i regali della nonna.
Mia nonna me regalava 50 mila lire prima, mo uno se aspetta 50 euro? No.
Si  presenta con un pezzo da 20..  un pezzo da 5 e 20 e 10 centesimi: mi nonna è la vera risposta italiana al problema euro……fino al 22 dicembre me telefonava dal supermercato per farsi fare le conversioni dei prezzi, e mo guardala come ha capito bene!!! 

Torniamo a tavola, er peggio deve venì !!!!!  e dopo che tutti se so precipitati  pe sparecchià e giocà a carte prima de prosegui coi regali de NATALE….se fermeno 5 minuti e dicono : “er compleanno de Fabrizio” !!!! li peggio sur regalo de Natale, cor bijetto de Natale….ce aggiungono (co n’artra penna) “buon compleanno”……li mejo me fanno una telefonata strategica….pe du tipi di auguri…….pochi me fanno 2 telefonate, 2 biglietti e 2 regali !!!!

3
Graphic by: Gioia

Sur tavolo c’è la tovaja verde da pokeristi e t’ariva ar volo l’immancabile torta cor presepe pe Fabrizio, la torta con l’Antagonista insomma ! Mi nonna che s’encazza e dice mo che c’entrano i dolci? Stavamo pe giocà a carte ?!?!!? in fretta e furia soffio spengo, aff***ulo er desiderio, sporziano la torta e m’arivano quei due tre regali riciclati con doppi auguri su biglietto e con carta di Natale…..apro tutto fiero e i bimbi presenti che aspettano de aprì i loro regali individuati sotto l’albero cominciano a frignare ! Perchè lui apre e noi No ?!!?!?

che li fai piagne la sera di Natale ? Non sia mai ! E così le mamme je piano i regalini sotto l’albero e cominciamo a scartà i regali di Natale, Compleanno finito !

 Er peggio poi…..è il 25 la notte io non ce dormo, so teso, impaurito,  i preparativi pe il 25 partono dall’immacolata.. se riuniscono le donne.  E se mettono a decide che famo che non famo? agende co le ricette,  idee, puntate registrate della prova del cuoco poi alla fine se finisce sempre a magnà  le stesse cose.  Te alzi la mattina entri in cucina. E le vedi lì manco stessero a sperimentà la fusione a freddo! appena provi a entrà te fanno: che voi? niente che vojo, un bicchiere d’acqua! no aspetti… manco i vietcong ereno così… poi pare sempre che è successo qualcosa so tutte co
la faccia disperata.. te spaventi, ce stai male e domandi che è successo??
lascia sta…..come lascia sta? vojo sape se so cose della famiglia ho il
diritto de sapello!! te guardano co la faccia distrutta. la besciamella ha
fatto i grumi!!! MA ANNATEVENE AFF***ULO VOI E I GRUMI! 

La cosa che proprio non capisco è il doppio tavolo, uno per i grandi e uno per i piccoli, che aveva senso quando avevamo 7/8 anni e ci faceva pure piacere non dover ascoltare i soliti discorsi dei “grandi”, ma mo che il cosiddetto “piccolo” c’ha 20anni, che c’è gente che è andata in guerra, gente con  due divorzi! però sei sempre relegato al TAVOLO DEI PICCOLI! Me dovete spiegà perché.
Almeno  da 2 anni a sta parte ce danno pure i coltelli!

 

Il pranzo finisce, si contano i superstiti…  si sparecchia, si lavano i piatti e poi?. e poi se gira er mollettone e  da bianco diventa verde se comincia a giocà a carte!!! E a che se gioca? a  sette e mezzo? NO! Se gioca a BESTIA!!! Er gioco dell’infamità!!!! tutti  contro  tutti, il momento clou arriva quando nel piatto ci sono circa 40 euro….mi nonna sempre col cambio perfetto, torna a di…<<tanto so come 40 mila lire.>>  Comanda coppe, in mano ho il 3 secco,e un fante…  bussi, stai una favola!!! sei di mano, ti senti un leone!  bussa solo tu nonna, te dici..
“nonna me vo bene, m’ha cresciuto, sto  tranquillo.”
cambi 1 carta, non
ti entrano altre briscole ma t’entra un carico… un  po’ di paura ce l’hai ma ostenti sicurezza.. la vecchia non deve intravedere il minimo turbamento in

te, parti..  lanci er carico a denara, tu nonna te lo magna col 2 de coppe, cominci  a suda freddo, e te dici no non ce lo po avè, no, non me po’ dì così sfiga…  e invece che fa..
cala er coppone!!Poi co lo sguardo finto dispiaciuto  te dice : <<è il gioco..! te, butti er 3 smadonnante, non contenta butta er re co la coppa.>>  Altro che “semo tutti più bboni”, verrebbe da urlare : nonna già me fai i regali del caxxo poi te li ripii pure?

Giocando giocando si fa ora de cena, parte la domanda retorica: <<qualcuno cena?>> e c’è gente che ancora c’ha er coraggio de di  de si. Poi che sta divisione cena-pranzo-cena io non l’ho capita benissimo, sono abbastanza sicuro che l’anno scorso mio zio s’è messo a sede er 24 e s’è rialzato er 2.
Arriva (FINALMENTE) l’ora di salutarsi (le 7 di mattina) e parte la solita frase : <<se vedemo troppo poco,  tocca organizzà più spesso!!>>.

Ma sai che, a meno che non ci sarà un funerale, li rivedrai di nuovo a Natale, a rovinarti un altro compleanno!

 

Che bello er Natale in famiglia………e pure er compleanno 

AUGURI DI CUORE A TUTTI…..

Fabrizio

 

 

 

 

 

…tutto sommato, essere nata nel bel mezzo dell’Estate, non suona più tanto male…. il mio consiglio? partire per una terra sconosciuta, entrare in un locale e gridare “Oggi è il mio compleanno”, secondo me arriva il doppio dei regali!!!!

 

 

 

p.s. BUON COMPLEANNO a tutti i nati in questo (disgraziato) periodo!!!!


4 risposte a "“Nascere a Natale”"

  1. Io invidio da morire chi é nato in estate! Festeggerei in vacanza, o con una piacevole giornata in piscina… invece sono nata a novembre, mese del freddo e delle piogge torrenziali, del pieno della scuola (fortunatamente all’università avevo già dato gli esami della sessione)… l’unica nota positiva é che i regali mi arrivano… la nota negativa é che dopo natale scarseggiano 😂

    Piace a 1 persona

    1. Novembre ha dei profumi meravigliosi! Ma ammetto che alla veneranda età di (1)31 anni sono arrivata a vedere i lati positivi del compleanno estivo!!! Non c’è dubbio comunque che entrambe siamo andate meglio del povero Fabrizio ahahahhaha

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...