I Classici: “La luna e i falò”

“Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti.”[1]   A volte mi succede come con le canzoni, che sentendole mi riportano a … Continua a leggere I Classici: “La luna e i falò”

“La Primavera del Giglio”

Molto prima che diventassi una tvseries-addicted e una appassionata della serialità in generale, ero pur sempre una bookaholic, perciò non vi sarà difficile capire che le saghe sono sempre state un genere di primaria importanza per me. Il poter accompagnare i personaggi per molto più che un solo romanzo, era un regalo e un privilegio … Continua a leggere “La Primavera del Giglio”

“Rettilofono in Metrò”

Eccoci qui, di nuovo, sempre io - il biologo - e sempre con la storia del biacco. Eravamo rimasti alla mia geniale idea di portarlo sulla metropolitana di Roma fino all'università.   Zaino in spalla e mi avvio verso Rebibbia, la metro passa subito e non è neanche troppo piena. Fantastico! Miracolo! Mi metto seduto … Continua a leggere “Rettilofono in Metrò”

“Una Domenica, io e la mia famiglia, ci siamo persi ne IL BOSCO e…”

Se ci avete fatto caso la gran parte delle serie tv che guardo sono di matrice statunitense, con qualche spruzzo di tv canadese, e un q.b. di serie europee: quasi tutte made in UK. Ora, tolta l’ovvia ragione che ne sfornato dieci al giorno, è che le trovo molto più avvincenti delle altre. Ma, un … Continua a leggere “Una Domenica, io e la mia famiglia, ci siamo persi ne IL BOSCO e…”