“Sigarette, whisky e menzogne”

Ostriche alla Rockefeller* e Old fashioned**
(la ricetta delle ostriche è del mio amico John, quella del cocktail l’ho presa online)

86_madmenIngredienti per 2 persone

-6 ostriche fresche (vive) sul semiguscio * 
-1 cucchiaio di burro 
-1 cucchiaio di foglie di spinaci freschi tritati finemente 
– 1 e ½ cucchiai di cipolla tritata finemente 
– 1 e ½ cucchiai di prezzemolo tritato finemente 
-2 e ½ cucchiai di briciole di pane fatte in casa 
– Salsa tabasco a piacere 
– ¼  cucchiaino di Herbsaint o Pernod[1]
– ¼  cucchiaino di sale 
– Salgemma
– Spicchi di limone per guarnire

 

Procedimento

 Usando un coltello da ostrica, apriamo i gusci di ostrica, quindi rimuoviamo le ostriche. Scartiamo i gusci superiori; strofiniamo e asciughiamo i gusci di fondo. Scoliamo mantenendo il liquido in una ciotola.
In una grande casseruola, sciogliamo il burro; aggiungiamo spinaci, cipolla, prezzemolo, pane grattugiato, salsa Tabasco, Herbsaint e sale. Cuociamo mescolando continuamente, per 15 minuti. Togliamo dal fuoco e tritiamo la miscela al frullatore, poi lasciamo raffreddare. 

Preriscaldiamo la griglia del forno. Foderiamo una piastra o un piatto resistenti al forno con uno strato di salgemma profondo circa 1 pollice (inumidire leggermente il sale). Mettiamo le ostriche nel salgemma, assicurandoci che siano livellate.
Mettiamo un po’ del liquido delle ostriche messo da parte su ognuna e una quantità uguale della miscela di spinaci ormai fredda su ogni ostrica fino al bordo del guscio.

Cuociamo per circa 5 minuti.

Guarniamo un piatto con i rametti di prezzemolo e gli spicchi di limone. Serviamo immediatamente

 

Risultati immagini per mad men drinkIngredienti per bicchiere:

– 4,5 cl WHISKY
-1 zolla ZUCCHERO
-2 gocce ANGOSTURA
– 1 CILIEGIA maraschino

Procedimento

Adagiate una zolletta di zucchero in un bicchiere old fashioned e bagnatela con due gocce di angostura. Fate una spruzzata di soda e pestate con il muddler fino a sciogliere completamente lo zucchero. Aggiungete il ghiaccio fino a riempire tutto il bicchiere, unite il whiskey e mescolate. Mescolate con un cucchiaio da bar e decorate il bicchiere con una fetta di arancia dopo aver lasciato la sua essenza sul bordo del bicchiere. Inserite nel bicchiere una ciliegia maraschino e servite il cocktail Old Fashioned.

 

 

 

Ok, forse non sarà la più economica (o salutare) delle ricette, ma vi assicuro che guardando Mad Men viene voglia di ubriacarsi, fumare e mangiare prelibatezze* pensate che a me le ostriche nemmeno piacciono…
Perché non c’è mai tempo per un vero pasto – a meno che non sia per gli ospiti, i clienti o gli amanti… – ma quando mangiano mica vanno al banchetto dell’hot dog, no, ovviamente vanno in ristoranti superlusso dove servono cibo da nobili a prezzi da capogiro; ma soprattutto si può bere e fumare in ufficio mentre la testa frulla idee su Immagine correlataidee, in realtà si può bere e fumare praticamente ovunque, penso che gli oggetti di scena più usati siano: sigarette, whisky (immagino finto…) e cappelli. Ah, i cappelli…. E i capelli delle donne sempre SEMPRE in messa in piega. Che nostalgia per un’epoca mai vissuta.

Mentre ad oggi fumare non si può praticamente più da nessuna parte (e meno male onestamente da non fumatrice ringrazio perché la puzza è abbastanza insopportabile) e bere è concesso solo in luoghi chiusi, fino ad un certo orario, non dal vetro, però dovremmo usare meno plastica… (e sicuramente il problema dell’alcolismo è un dato di fatto, ma non penso si risolva con finti divieti e finto perbenismo…).

 

«Per amore lei intende quel fulmine che ti spacca il cuore, che non ti fa mangiare né lavorare, che ti porta di corsa a sposarti e a fare figli? Il motivo per cui non l’ha provato è che non esiste: quel tipo di amore è stato inventato da quelli come me per vendere collant». – Don Draper

 

È una serie tv profondamente psicologica, per intenditori, per chi ama i dialoghi lunghi, gli anni Sessanta e le atmosfere retrò, che va gustata coi suoi tempi, perché a differenza dei protagonisti che vanno sempre di corsa, gli spettatori devono mettersi sul divano con molta calma, magari sorseggiando un whisky**.

La serie si basa su un principio che sta alla base anche delle moderne industrie pubblicitarie: la menzogna è lecita, ma deve essere condita di felicità.

 

«La pubblicità si basa su un’unica cosa: la felicità. E sapete cos’è la felicità? La felicità è una macchina nuova, è liberarsi dalla paura, è un cartellone pubblicitario che ti salta all’occhio e che ti grida a gran voce che qualunque cosa tu faccia è ben fatta, e che sei ok»  – Don Draper

 

Risultati immagini per mad men peggy gifCredo che all’epoca il pubblicitario fosse un vero e proprio artista, mi sarebbe piaciuto moltissimo essere un creativo, anche se come Peggy ci mostra molto chiaramente, per le donne non era né facile né conveniente.

C’era un processo approfondito, uno studio del prodotto e del cliente, la domanda “perché lo dovrei comprare?” sempre al centro di tutto- che sinceramente oggi non vedo (anche se ammetto che mi piacerebbe ancora oggi poter fare la copy).

Il creatore, Weiner, avrà anche avuto la fortuna di mettere insieme il cast giusto al momento giusto – attori fantastici ma ancora semi-sconosciuti[2] come dice la rivista Rolling Stones, ma gli va riconosciuto il talento della scrittura! Ogni puntata è pensata dalla prima all’ultima riga di copione, ogni personaggio ha la sua storia che si dispiega nelle stagioni, un’evoluzione (o involuzione) che non è mai lasciata al caso, o peggio: ai fan. No. Si vede che c’è un plot dietro, e stagione dopo stagione continua a seguire la strada maestra.

Immagine correlataIn Italia sento pochissime persone parlarne, mentre negli States ha vinto tutti i premi della critica e del pubblico che vi possono venire in mente!

È iconica, credo sia la parola più adatta. I personaggi sono spettatori e molto spesso protagonisti loro stessi dei mutamenti dell’America, e di NY in particolare, degli anni Sessanta. 

Perciò se siete un po’ nostalgici, stanchi delle restrizioni, o semplicemente avete voglia di una serie tv pensata per davvero, allora non vi resta che mettervi comodi e lasciarvi trascinare su e giù per Madison Ave da Don Draper e company….

 

Risultati immagini per mad men  gif

 


[1] Herbsaint e Pernod sono uno spirito aromatizzato all’anice, disponibile dove viene venduto il liquore.
[2] https://it.wikipedia.org/wiki/Personaggi_di_Mad_Men .

Una risposta a "“Sigarette, whisky e menzogne”"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...