Eccoci nuovamente qui con la rubrica sul film e i loro svariati generi, spero che abbiate potuto sfruttare qualche mio consiglio e che ne siate rimasti contenti, perché oggi ci spostiamo sulle commedie.
Sono stata un po’ combattuta sul decidere se portare o meno questo genere poiché la comicità è una cosa molto soggettiva ed essendo questo un genere che si basa sull’umorismo si può rischiare di dare o ricevere consigli non azzeccati. 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è tenor.gif

Attenzione non voglio parlare dei film comici, il cui scopo principale è quello di far ridere (lì sì che i consigli sono impossibili), ma voglio concentrarmi sul genere di film con una trama più semplice e lineare, per la maggior parte a lieto fine, con l’intento di intrattenere e divertire, far riflettere ma senza prendersi troppo sul serio. 

Ci aspettiamo comunque che la storia ci coinvolga e si sviluppi di pari passo ai suoi personaggi, ci mostri intrecci e peripezie prima di arrivare ad un finale che porti alla felicità del protagonista che sembra un po’ anche la nostra.
Non pensate però che queste siano caratteristiche semplici da portare sullo schermo, basta poco che si scada sul banale e si porti lo spettatore ad annoiarsi, a maggior ragione se la fruizione è quella casalinga (come in questo periodo) e le distrazioni sono ovunque.

Questo è di sicuro il genere più diffuso poiché fruibile anche dai meno appassionati di cinema, una commedia è la scelta per andare sul sicuro e per accontentare tutti, ma proprio per questo è difficile trovarne di ottima qualità. 

Perdonatemi se vi suono polemica, nei miei anni da divoratrice di film di commedie me ne sono passate sotto agli occhi davvero tantissime, eppure quelle che rivedo volentieri e che consiglio con entusiasmo si possono contare sulle dita di una mano, ma proprio come le dita la mia lista top è composta da 5 pellicole quindi tutto torna. Non fraintendetemi, non sono un critico o una figura dai meriti indiscutibili, vi parlo da appassionata e gran divoratrice di pellicole ed ecco cosa ho da proporvi.

(I film non sono ovviamente gli unici degni di nota ma quelli che  voglio consigliarvi oggi in una lista che non ha un ordine meditato)

GRAND BUDAPEST HOTEL
Parla di: un vecchio hotel che ha vissuto una gloriosa fama e delle bizzarre vicissitudini che lo hanno portato al suo attuale proprietario
Consigliato a chi: ama i film insoliti e bizzarri, che si fa affascinare da personaggi fuori dall’ordinario e unici nel loro genere
Si ringrazia: la regia unica di Wes Anderson che dirige un cast dalla bravura straordinaria e rinomata, il tutto abbellito dalla colonna sonora di un grandissimo esperto
Bisogna vederlo perché: ci mostra una storia improbabile che ci fa affezionare ai suoi personaggi eccentrici a tal punto da catturarci nel suo mondo così unico seppur realistico
Ci piace perché: gioca con i colori in modo straordinario dipingendo sotto i nostri occhi una storia singolare e appassionante
Lo puoi vedere su: NOW TV
Se vi è piaciuto, consiglio anche: Il treno per il Darjeeling

LITTLE MISS SUNSHINE
Parla di: una bambina che viene selezionata per partecipare alla finale di un concorso di bellezza ma per arrivarci deve attraversare il paese su di un furgone malmesso insieme a tutta la sua folle famiglia
Consigliato a chi: ama gli spaccati di vita quotidiana rivisti in chiave ironica e sarcastica
Si ringrazia: la sceneggiatura da oscar di un giovane al suo debutto portata su schermo da un cast variopinto e di grande talento, insieme ovviamente all’iconico furgone giallo
Bisogna vederlo perché: è genuino e sincero, affronta i problemi di tutte le famiglie anche se questa ha un pizzico di follia in più
Ci piace perché: nella sua visione unica e bizzarra ci mostra una vita comune nella quale ci si può ritrovare e che porta con sé tutte le sue peripezie e disavventure
Lo puoi vedere su: Tim Vision (a noleggio) e Intinity TV (a noleggio)
Se vi è piaciuto, consiglio anche: Lady Bird

THE TRUMAN SHOW
Parla di: un uomo che scopre che tutta la vita che ha vissuto fino a quel momento fa parte di una gigantesca messa in scena 
Consigliato a chi: ha una visione critica della società e non si lascia ingannare dalle apparenze
Si ringrazia: la regia di un grande esperto del settore (Peter Weir) e la performance di Jim Carrey inaspettata e acclamata da tutti 
Bisogna vederlo perché: ci riporta una realtà che sembra distante eppure è molto vicina a noi, forse più di quanto non vogliamo ammettere
Ci piace perché: ci rende empatici e affezionati al protagonista, ci porta a condividere con lui tutta la storia sia nei suoi alti che nei suoi bassi
Lo puoi vedere su: Netflix
Se vi è piaciuto, consiglio anche: After the Dark

CARNAGE
Parla di: due coppie di genitori che si ritrovano per discutere della lite avvenuta tra i rispettivi figli cercando di affrontare l’accaduto in modo civile 
Consigliato a chi: vuole scavare a fondo nelle situazioni di vita quotidiana e apprezza l’ironia di una lite per discutere di una lite
Si ringrazia: la regia di Roman Polanski e il cast composto da solo 4 attori (ma che attori) che reggono tutta la storia
Bisogna vederlo perché: mostra le mille sfaccettature di quelle che sono vite ordinarie e comuni, nella sua semplicità però scava nel profondo di personalità diverse eppure allo stesso tempo uguali
Ci piace perché: pur basandosi su di una premessa ordinaria porta in vita interazioni originali e nel farlo sfrutta solo dialoghi (l’intero film infatti è ambientato solamente nell’appartamento di una delle due coppie)
Lo puoi vedere su: Tim Vision e Intinity TV
Se vi è piaciuto, consiglio anche:  This Is Where I Leave You

IL DIAVOLO VESTE PRADA
Parla di: una giovane assistente che si trova a lavorare per l’editrice di una delle riviste di moda più famose e rinomate, una donna autoritaria ed esigente che può renderti la vita un vero inferno
Consigliato a chi: ama vedere ciò che si nasconde sotto il fascino della vita sempre di corsa delle grandi città e dei lavoratori che avviluppa dentro di sé
Si ringrazia: il trio esplosivo di protagoniste: Meryl Streep, Anne Hathaway ed Emily Blunt
Bisogna vederlo perché: nella sua semplicità porta a galla diverse considerazioni e ragionamenti sugli obiettivi e i principi della vita che tutti possiamo condividere
Ci piace perché: è fresco e frizzante, ci fa sorridere ma anche riflettere e ci lascia una serie di frasi note e citate da sempre
Lo puoi vedere su: Prime Video (a noleggio) e Intinity TV (a noleggio)
e vi è piaciuto, consiglio anche: Gli stagisti