“Il vero Capodanno”

L’anno scorso scrivevo questo: E niente, sei tornato. Come ogni anno. Non ci si può fare molto... Che poi non è nemmeno colpa tua, non hai scelto tu di essere proposto come l'inizio della fine. Non hai scelto di essere un lunghissimo lunedì. Non hai certo deciso di avere la responsabilità di chiudere l'estate, né … Continua a leggere “Il vero Capodanno”

“Fuga dal Natale, con Biscotti e Margarita”

Oggi, 18 agosto, mi fa strano pensare al Natale, ma proprio due giorni fa sono entrata in un negozio di oggetti natalizi, con tanto di musiche e neve finta… della serie non è mai troppo presto per pensare ai regali…
anche se, onestamente, questo 2020, sento che Natale sarà estremamente duro. E’ un anno particolare. Ce ne ricorderemo.
Forse, non lo potremo nemmeno festeggiare. Chissà. Io comunque, rimango dell’idea che prima o poi vorrei trovarmi sulla spiaggia al calduccio, in quel periodo….

Thr0ugh The Mirr0r

Quando guardo le serie tv ambientate in posti caldi come Australia o California e spunta la puntata di Natale, mi viene una grande invidia.
Io il freddo non lo sopporto, e per quanto mi possa piacere la neve, la cioccolata calda e la copertina davanti al camino, scambierei tutto questo immediatamente e senza rimorso per una spiaggia di sabbia fina, un margarita
[1],un buon libro e l’acqua salata dell’oceano sulla pelle abbronzata.

Finora però, il sogno di andare a festeggiare Natale al mare è solo un sogno, un desiderio forse irrealizzabile, vuoi per le tradizioni di famiglia, vuoi per il budget sempre così limitato di noi precari…

Ad ogni modo quando fra gli scaffali della libreria in Centro ho lettoFuga dal Natale”fra i titoli, mi sono avvicinata attratta come una falena dalla luce. Quando poi ho visto che l’autore eraJohn Grisham[2]ma…

View original post 734 altre parole

“Have a KILLER day!”

Paura, rabbia, eccitazione. Riesce a passare il messaggio nonostante sia di base asettico, per evitare che la copertura di metodico tecnico della polizia scientifica salti rivelando la sua vera natura di serial killer.
Non uno qualunque però, solo di criminali!
Una specie di giustiziere, però sociopatico.
Non potevo non innamorarmene, no?

Thr0ugh The Mirr0r

*GAMBERI ENCHILADOS
(la ricetta è una mia rivisitazione della ricetta originale)

 

79_dexterIngredienti (per 4 persone)
– 1/2 chilo di gamberi non sgusciati
– 3 cucchiai d’olio d’oliva
– 1 cipolla a pezzetti
– 3 denti d’aglio
– 1 rametto di prezzemolo
– 1 cucchiaino di sale
– 1/8 di cucchiaino di pepe
– 1 limone
– 3 cucchiai di salsa di pomodoro
– 1/2 tazza di vino bianco secco dolce
– peperoncino piccante a gusto

Preparazione

Inteneriamo leggermente i gamberi. Prepariamo un soffritto con l’olio, l’aglio, la cipolla e il prezzemolo. In questo soffritto buttiamo i gamberi previamente pelati e guarniti con  sale, pepe e limone. Li togliamo e aggiungiamo il peperoncino, la salsa di pomodoro e il vino. A questo punto, ributtiamo i gamberi, scopriamo la padella e li cuciniamo a fuoco lento fino a che risulteranno ben teneri.

Facile, no?

Ancora una volta mi ritrovo a guardare…

View original post 930 altre parole

“Drammi e Risate SENZA VERGOGNA”

Agosto è uno di quei mesi in cui se vivi in città rischi di impazzire. O sei fortunato e te ne vai in vacanza, o sei meno fortunato e lavori ma almeno ti tieni impegnato nelle ore più calde della giornata, oppure sei proprio sfigato e pur avendo le ferie sei costretto a passarle in … Continua a leggere “Drammi e Risate SENZA VERGOGNA”