“Brindisi di Sangue”

In questo momento mi sento di dedicare questo reblog alla mia nuova amica Alessandra, fosse solo perché è l’unica che conosco a cui piace DAVVERO il bloody mary 😂
Cin cin

Thr0ugh The Mirr0r

tumblr_inline_mon8jczxac1qz4rgpOk, qualcosa non va in me; perché tutte le serie più sadiche e sanguinolente mi fanno venire appetito?????!!!!
È possibile che il rosso del sangue che viene ampiamente versato, io lo metta in correlazione con il sugo delle polpette, della pizza, della lasagna…???
Chissà, se ci fosse qualche psichiatra tra voi si facesse avanti con la sua diagnosi…

toast-another-year Nel frattempo, mi preparo un Bloody Mary* con tanto dipinzimonio, mi metto seduta comoda sulla mia bella poltrona in camera e mi accingo a concludere la mia avventura con True Blood.

Inutile sottolineare che il colore del cocktail ben si sposa con le scene sanguinolente di questo telefilm dalle tinte vivaci e i dialoghi sfrontati. E non devo essere la sola a dover fare i conti con le voglie che la cucina del sud degli States mi ispira perché è uscito un libro che si intitola True Blood:

View original post 907 altre parole

“Anatomia, Muffin & Tequila”

E continuo a farlo, lasciarlo e riprenderlo, lasciarlo e riprenderlo…. come un amante bastardo a cui non si riesce a rinunciare.
Complimenti a Shonda per aver raggiunto l’obiettivo di diventare la serie tv medical più longeva …. ed anche di averci incastrati per sempre!

Per i nuoci adepti: buona fortuna!!! EMOZIONIIIIIIIII

Thr0ugh The Mirr0r

ga2Katerina Graphics

*Margarita

Ingredienti:
– 1 limone
– sale
– 5 parti di Tequila
– 3 parti di Triple Sec
– 2 parti di succo di lime
    

Preparazione

Prendiamo

gaKatarina Graphics

un bicchiere, ci passiamo sul bordo una fettina di limone, poi afferriamo del sale, lo versiamo in un piattino e ci appoggiamo il bordo del bicchiere. Usando uno shaker riempito di ghiaccio, versiamo la Tequila, il Triple Sec e il succo di lime, shakeriamo energicamente e versiamo il Margarita nel bicchiere precedentemente preparato.

Mi sono sempre vantata di non avere dipendenze sciagurate: non fumo, non gioco d’azzardo, bevo moderatamente. Per un certo periodo avevo preso a mangiare una quantità di goleador alla frutta veramente impressionante, ma ho smesso.

L’unica vera dipendenza che ho sempre avuto è quella per i libri. Non importa quanti ne abbia in attesa in libreria o sul comodino, se ne vedo uno (o…

View original post 628 altre parole

“Milkshake, primi amori & segreti : benvenuti a Riverdale”

Quando mancano due settimane alle ferie sembra che il tempo non scorra mai. Si dilata, ogni minuto è un’ora, ogni ora un giorno. Nonostante sia una delle poche fortunate persone a fare un lavoro che ama, il richiamo del mare, del riposo, del bingewatching e delle vacanze è come una sirena ammaliatrice e cattivissima, e … Continua a leggere “Milkshake, primi amori & segreti : benvenuti a Riverdale”

“Adolescenti, luna piena e carciofi”

Costata di manzo con carciofi (la ricetta è della mia mamma, Mena) Ingredienti per 4 persone: -4 costate di manzo  -10 carciofi  -2 spicchi d’aglio -60 g di burro -6 cucchiai di olio evo -1 cipollottto -1 limone -200 ml di brodo di verdure  - trito di erbe aromatiche -sale e pepe q.b. Preparazione Per prima … Continua a leggere “Adolescenti, luna piena e carciofi”

“God save the (trash) Monarchy”

*Victoria Sponge (la ricetta è del mio amico inglese John) Ingredienti per 8 persone: -180g di burro non salato -180g di zucchero - ½  cucchiaino di Estratto di vaniglia -3 uova medie -180 g di farina autolievitante -circa 4 cucchiai di marmellata di lamponi -100ml panna fresca -100ml philadelphia - zucchero a velo q.b. Preparazione … Continua a leggere “God save the (trash) Monarchy”

“Tris di Donne”

Durante il periodo della preparazione agli esami, nella mia ultima primavera prima di lasciare l’adolescenza e il liceo, decisi di trasferirmi dalla mia bella zietta allora single e spensierata per potermi concentrare completamente senza alcuna distrazione poiché abitava dall’altra parte di Roma rispetto a tutti quelli che conoscevo, non esistevano le app per comunicare h24 … Continua a leggere “Tris di Donne”

“ARUWARUWEI”

  Siamo alla fine degli anni ‘90 quando in America esce la prima puntata della prima stagione di quello che successivamente sarebbe diventato un vero e proprio successo tra gli adolescenti di quel periodo. In quanti si sono appassionati delle vicende di Dawson, Joey, Pacey e Jen? E tu, sì proprio tu che stai leggendo, … Continua a leggere “ARUWARUWEI”

“Biscotti, Rimpianti e Viaggi nel Tempo”

La prima primavera fuori dall’università, mi sono ritrovata disoccupata e in arretrato con tante di quelle serie tv che ho deciso avrei fatto prima ad iniziarne una nuova. Così, girovagando per il web in cerca di consigli, mi sono imbattuta in quella che sarebbe diventata la spinta definitiva a cercarmi un lavoro: Being Erica. Detta … Continua a leggere “Biscotti, Rimpianti e Viaggi nel Tempo”

“BONES: una dottoressa davvero…. particolare”

Borsch freddo* (la versione rivisitata della classica minestra ucraina di barbabietole: una zuppa che ha origine antichissime nella cucina askenazita) e dita rotte** ,     *Borch freddo (l’idea l’ho presa dal ricettario di Expo 2015) Ingredienti (x 4 persone): -1 chilo di Barbabietole - 2 litri di Brodo vegetale - 1 Cipolle - 1 Carote - … Continua a leggere “BONES: una dottoressa davvero…. particolare”

“Drammi e Risate SENZA VERGOGNA”

Agosto è uno di quei mesi in cui se vivi in città rischi di impazzire. O sei fortunato e te ne vai in vacanza, o sei meno fortunato e lavori ma almeno ti tieni impegnato nelle ore più calde della giornata, oppure sei proprio sfigato e pur avendo le ferie sei costretto a passarle in … Continua a leggere “Drammi e Risate SENZA VERGOGNA”