Books and Other Pleasures

“A Soundrack for llaF”

In that library I found a book that still remains one of the most poetic I have read, sitting on the big carpet eating strawberries out of season, I found myself in Vienna, between violins and loves, between music and passion

Thr0ugh The Mirr0r

STRAWBERRIES WITH CREAM CORRECT WITH BELLINI
(the recipe is mine)

lo

Ingredients (4 – 5 people):
– strawberries, g 600
-sugar, 60 g
– lemon, 1/2 (the juice)
-liquor, 1 small glass (of the type you prefer)
– fresh whipping cream, 300 ml
– icing sugar, g 40
– 120 ml of peach juice
– 4 glasses of prosecco

Preparation

Quickly wash the strawberries under running water and put them to drain. We remove the stem and cut the strawberries into small pieces.
We put the strawberries in a container, preferably glass, add the sugar, the juice of 1/2 lemon and the liqueur
We mix very gently, then cover the container with a lid or kitchen cling film. We put the strawberries in the refrigerator for at least 30 minutes.
We take 120 ml of peach juice and mix them with the prosecco, then set aside in a cool place.
We…

View original post 513 altre parole

Libri & Altri Rimedi

“Una Colonna Sonora per l’onnutuA”

La cosa affascinante, oltre alle atmosfere, è l’alternarsi dei narratori della storia, seppur non esplicitati, che integrano ognuno a modo loro, i vari intrecci, arricchendoli di dettagli e talvolta anche confondendo leggermente il lettore. Proprio come se qualcuno stesse raccontando la storia a voce e si perdesse in una parentesi personale.

Ottobre, con l’inizio dell’autunno, ed è subito libro e copertina🙃

Thr0ugh The Mirr0r

Era Novembre, a casa di una amica di mamma, me lo ricordo come fosse ieri anche se sono passati circa quindici anni. Mi annoiavo aspettando che le due mamme si stancassero di ciarlare in cucina davanti al tea, mentre mio fratello e il suo amico giocavano in cameretta. Nonostante fossero del tutto fuori stagione, l’amica di mamma aveva preparato le fragole con la panna*, quindi la conversazione si sarebbe protratta ancora e ancora. Per tenermi buona mi diede la coppetta e mi disse che in salotto avrei trovato molti libri e che potevo prenderne quanti ne volevo, anche per portarli a casa.
Furono le parole magiche, da quel momento il tempo perse la sua importanza, mi sembrò anzi fin troppo poco quando circa due ore e mezza dopo, mi vennero a chiamare per tornare finalmente a casa.
In quella libreria trovai un libro che ancora oggi resta uno dei…

View original post 451 altre parole

Libri & Altri Rimedi

“Una Colonna Sonora per l’onnutuA”

Era Novembre, a casa di una amica di mamma, me lo ricordo come fosse ieri anche se sono passati circa quindici anni. Mi annoiavo aspettando che le due mamme si stancassero di ciarlare in cucina davanti al tea, mentre mio fratello e il suo amico giocavano in cameretta. Nonostante fossero del tutto fuori stagione, l’amica… Continue reading “Una Colonna Sonora per l’onnutuA”