“La ‘trappola’ del matrimonio”

  • Non le dico niente, Y si inginocchia e tutto, X gli dice no. X scopre che io sapevo e mi uccide. Y scopre che io sapevo che X non voleva la proposta e mi uccide.
    Insomma finisco morta, che non è una bella prospettiva.
  • Le dico della intenzione di Y, rovino la sorpresa e l’amicizia con Y. Ma salvo X dall’imminente proposta e Y dalla figuraccia.
    Cerco il primo volo in partenza per Ovunque per X. O meglio, per me, perché non voglio assistere al DOPO.
  • Lo dico immediatamente a Y, che magari fa ancora in tempo a non preparare niente e gli suggerisco di parlarne meglio, prima.
    Mi sembra che questa situazione salvi capre e cavoli, sto per mettere mano al cellulare e mandare un sms (no, niente messaggistica istantanea allora) quando X mi fissa come se fossi la gazzella nella foresta di fronte al leone. Anzi, leonessa, che il leone è un pigro.

Thr0ugh The Mirr0r

Risultati immagini per writing gifNo, non pensate di essere arrivati in un post di invettiva contro il matrimonio, non sono certo la fan numero uno di questa istituzione ma non mi metterei mai a farneticarci contro!

Quello di cui sto per narrare è molto più letterale.

Sette anni fa, ero solita frequentare una coppia di amici in coppia consolidata, visto che erano ormai un tutt’uno dai tempi del liceo. Un pomeriggio il lui della coppia che per evitare momenti drammatici chiameremo Y., mi chiede di intrattenere la lei della coppia, che chiameremo X. , poiché lui deve allestire il giardino di casa di lei, chiamare un cantante, un gruppo di bimbi che reciterà una poesia, mettere l’anello in una scatola dalla quale uscirà un gruppo di farfalle, e altre bizzarrie, per la proposta di matrimonio-

Certo è che tutta sta fatica per una frase…. Ma non sarebbe meglio mettere un…

View original post 1.067 altre parole

“…Nelle ‘puntate’ precedenti…”

In attesa di nuove (dis) avventure da raccontare, e credetemi ne sto vivendo, devo solo trovare il tempo di metterle nero su bianco, ecco per chi avesse curiosità qualche vecchia storia.

Buon weekend💟

Thr0ugh The Mirr0r

Qualche giorno fa ho fatto un recap di tutti gli articoli- consiglio che ho scritto, per fare un po’ di ordine soprattutto nella mia testa (dura); l’ho trovato rilassante e ho deciso di farlo anche con il resto dei miei scritti (e di quelli dei miei compagni di disavventura); nel corso di questi mesi ho trattato argomenti vari ed eventuali, lasciandomi trasportare dai ricordi, dall’umore e dall’ispirazione.
Sono tutti avvenimenti realmente accaduti, riflessioni, pensieri messi nero su bianco in ordine sparso.

Qui, ora, provo invece a dargli un senso almeno per argomento, così se avete qualche commento da fare, qualche opinione da scambiare, sarà più semplice.

Spero.

Risultati immagini per love gifSull’amore o giù di lì

Dio ci salvi da Cupido    (Gioia)
Mi stai friendzonando?!?! (Gioia)
– Mai ordinare pollo al Primo Appuntamento (Gioia)
L’importanza dello Spazzolino (Federica)
– Se ti dà del Tenero, non c’è del tenero

View original post 236 altre parole

“Il Primo Amore non si scorda mai… (sì ma qual è?)” – parte III

dubbi, dubbi, dubbissimi

Thr0ugh The Mirr0r

Previosly: “Il Primo Amore non si scorda mai… (si ma qual è?)” – parte I ; “Il Primo Amore non si scorda mai… (sì ma qual è?)” – parte II

Le tappe importanti, mi suggeriscono, insomma la mia generazione ancora si cercava di innamorare prima di segnare sul taccuino tutte le conquiste. Quindi primo bacio. Primo ti amo. Prima volta.

La prima volta.

Mamma mia quanto siamo vaghi oh. Che tabù insormontabile. “La prima volta”. La prima volta de che???? Che lavi i piatti? Che hai letto un libro? Che hai scoperto che la strega di Biancaneve dice <<Specchio SERVO delle mie Brame?>> sconvolgendoti tutte le sicurezze dell’infanzia???
No.
La prima volta che si fa sesso.
Sesso. L’ho detto. E non sono stata fulminata!

In natura lo fanno tutti, quindi perché tutta questa paura di nominarlo? Mica è Voldemort!
Comunque, la mia prima volta non è stata con Il…

View original post 300 altre parole

“Il Primo Amore non si scorda mai… (sì ma qual è?)” – parte II

Double doubts

Thr0ugh The Mirr0r

Previosly: “Il Primo Amore non si scorda mai… (si ma qual è?)” – parte I

Le tappe importanti, mi suggeriscono, insomma la mia generazione ancora si cercava di innamorare prima di segnare sul taccuino tutte le conquiste. Quindi primo bacio. Primo ti amo. Prima volta.

Il primo Ti Amo.


Sottolineo che io certe sconcerie non le dico!
Se mai, se proprio proprio devo, le scrivo. Oddio sarò aliena eh, ma il suono di quelle due paroline mi fanno effetto mega estremo attacco allergico che nemmeno se passo in un tunnel fra alberi in piena fioritura.
Sempre stato così, mentre le mie amichette lo spifferavano a destra e a manca, indifferentemente se al proprio partner o alla star hollywoodiana del momento, io ho sempre preferito girarci intorno e dirlo in altri modi.
E questo è l’unico punto su cui sono contenta di non essere inglese perché se no sarei stata…

View original post 269 altre parole

“Il Primo Amore non si scorda mai… (si ma qual è?)” – parte I

I dubbi esistenziali…

Thr0ugh The Mirr0r

Oggi ho rivisto Cappellino Viola – lo so, che nome osceno! Ma la prima volta che ho incrociato i suoi occhi verdi indossava questo stupido orrendo cappellino viola e non sapendo nome, classe, età… si è beccato questo soprannome.

Non lo vedevo da così tanti anni che per un attimo non l’ho riconosciuto.

Era appoggiato alla portiera dell’auto, faceva benzina mentre parlava concitatamente al telefonino. Io seduta due macchine dietro. Lui non mi ha vista.

Io sì, e ho ripensato che è sempre bello rivedere il proprio Primo Amore.
No?

Ma lo è?

Risultati immagini per doubt gifUn dubbio amletico si è insinuato in me per giorni, è sicuramente stata la prima cotta colossale del liceo (ai tempi l’Innominato ancora era solo un amico – e sì, avevamo soprannomi per tutti come nei librettucoli di serie b ahimé), lo incrociavo nei corridoi e il cuore mi si poteva auscultare a distanza, adoravo…

View original post 593 altre parole

“Progresso o Abominio?: Il Terzo Gemello”

Metà Ottobre, rifugiata dai nonni in un weekend che si prospettava cupo e piovoso, e che non ci avrebbe permesso – a me e i miei cugini – di giocare in cortile, col vento che ululava per la tromba delle scale che porta a casa dei miei zii, con i miei cugini che dovevano finire … Continua a leggere “Progresso o Abominio?: Il Terzo Gemello”

“Andare o Restare, questo è il dilemma…”

“Le persone come Marina non appartengono a nessuno, perché non riescono ad appartenere nemmeno a loro stesse.”[1]   Non sono avvezza alle storie d’amore, penso di averlo ripetuto molte volte, ma fatto sta che continuano a regalarmele, e io, da avida lettrice, non posso guardarle finire in uno scaffale a prendere polvere: devo leggerle. Spesso … Continua a leggere “Andare o Restare, questo è il dilemma…”

“Il difficile Cammino verso il Bene”

Inverno, appartamento in ristrutturazione, ci sono dei senzatetto che cercano rifugio contro le temperature sotto zero, il costruttore li caccia via. Deve farlo. Poi però esce a passo svelto, torna poco dopo con una busta della spesa e un paio di panini fumanti, va dai senzatetto e gli lascia tutto.Sarà la vicinanza col Natale, o … Continua a leggere “Il difficile Cammino verso il Bene”