“Corteggiamenti, Alette di Pollo &….Friends”

Quando sono un po’ giù, quando ho bisogno di ridere, di ricaricarmi o di staccare il cervello dalla realtà…. FRIENDS è la mia medicina. Senza controindicazioni, se non che può dare un po’ di dipendenza…. 😉

Risultati immagini per friends gif

Thr0ugh The Mirr0r

Alette di pollo al tabasco accompagnate da salsa Aioli.
(la ricetta è della mia amica, Anna)

Ingredienti (Salsa Aioli per 4 persone:):
– 4 spicchi d’aglio

– 1 Cucchiaio di succo di limone filtrato
– Pepe bianco macinato q.b.
– 3 Tuorli d’uovo, di cui uno sodo.
– Sale q.b.
– Olio q.b.

friends Graphic by: Veronica

(alette di pollo)
– 16 alette di pollo.

– 2 spicchi d’aglio
– 3/4 gocce di tabasco
– 50 grammi di parmigiano grattugiato
– 100g di pangrattato
– 100 ml di olio
– Sale e pepe q.b.

Procedimento salsa Aioli:


In un mortaio uniamo gli spicchi d’aglio sminuzzati con il sale e pestiamo per bene, portiamo il tutto in frullatore aggiungendo i tuorli freschi e frulliamo;  aggiungiamo l’olio fino a quando non si verrà a creare una crema densa. Aggiungiamo un cucchiaio di succo di limone e il tuorlo sodo che abbiamo precedentemente preparato…

View original post 552 altre parole

“Il Passaporto”

A ripensarci…. che figura di m**

Thr0ugh The Mirr0r

“La Polizia siamo noi!”

Quante volte ho sognato di dire questa frase magari ribattendo a qualche prepotente, di quelli che minacciano con frasi tipo “lei non sa chi sono io e se non ….. chiamo la Polizia”. Guardi che “la Polizia sono io!” Tié! Vuoi mettere la soddisfazione?

im-the-boss-gif-morgan-freemanPer la verità, una volta questa frase l’ho sentita, ero li, ma non ne vado fiero.

Dunque: 1985 (molti di voi nemmeno erano nati, e sarà difficile capire che all’epoca non era tutto così veloce come oggi, non c’erano tutte queste tecnologie ad aiutarci.) Sono un poliziotto e lavoro al Ministero dell’Interno. Ci vado in macchina e parcheggio nella parte posteriore del palazzo, in un dedalo di vialetti che una volta erano parte di un giardino ormai in totale abbandono. Trovo quasi sempre posto, l’unico problema è che essendo un parcheggio “a incastro”, alle 14, cascasse il…

View original post 678 altre parole

“Mi stai friendzonando?!?!”

Old but gold

Thr0ugh The Mirr0r

Parliamo chiaro, la friend zone è una piaga sociale che sta avanzando silenziosamente senza pietà. Colpisce indistintamente uomini e donne, adulti e adolescenti, realtà e fiction, e i sintomi sono vari ed eventuali perciò riconoscerla è molto molto arduo.
Per chi non sapesse cos’è la friend zone, lasciate che vi illumini:

tumblr_mw3582lbxw1t09u03o3_500-1424891256Per quanto sia in esponenziale diffusione, è ancora difficile da riconoscere. Questo soprattutto perché la comunicazione uomo-donna è sempre stata complessa, nessuno è ancora riuscito a codificare un linguaggio che traduca immediatamente il “femminile” in “maschile” e viceversa; comunicare per vie scritte come succede sempre più spesso con i social (fb o twitter) o con i vecchi cari sms, whatsapp e email, fra i due sessi è rischioso.
9c3d7c37-637c-4721-ad7a-386d03119c50Nell’era della globalizzazione è sempre più usuale scambiarsi i contatti con persone straniere e le relazioni miste sono una realtà. Perciò immaginate comunicare in forma scritta in due lingue…

View original post 502 altre parole

“Quella volta che mi ritrovai fidanzata a mia insaputa…”

È successo a tutti (almeno credo) nella vita di vedersi appiopparsi un partner nonostante non ci sia assolutamente niente di tenero. Le motivazioni sono le più svariate, dalla più logica: si è molto amici e gli altri fraintendono; alla più assurda: quella persona piace a qualcuno che per giustificare il proprio fallimento si autoconvince che … Continua a leggere “Quella volta che mi ritrovai fidanzata a mia insaputa…”