“Vicoli bui, fuori e dentro di noi…”

Clam Chowder (versione New England[1]) (la ricetta l’ho trovata su un ricettario, l’ho riadattata per una persona sola)   Ingredienti per 1 porzione: -1 pagnotta rotonda molto grande -25 gr di bacon -25 gr di vongole - ½ patata - ½ gambo di sedano - ¼ di cipolla - 10 gr di burro -0,50 dl … Continua a leggere “Vicoli bui, fuori e dentro di noi…”

“Una Domenica, io e la mia famiglia, ci siamo persi ne IL BOSCO e…”

Se ci avete fatto caso la gran parte delle serie tv che guardo sono di matrice statunitense, con qualche spruzzo di tv canadese, e un q.b. di serie europee: quasi tutte made in UK. Ora, tolta l’ovvia ragione che ne sfornato dieci al giorno, è che le trovo molto più avvincenti delle altre. Ma, un … Continua a leggere “Una Domenica, io e la mia famiglia, ci siamo persi ne IL BOSCO e…”

“La verità troverà te”

«Il cervello umano è composto all’incirca da cento miliardi di cellule nervose collegate fra loro da più di cento migliaia si sinapsi. I singoli pensieri si formano a una velocità incredibilmente alta, ben prima che la mente possa esprimerli in forma verbale»[1]         Vi capita mai di essere “chiamati” da un libro? … Continua a leggere “La verità troverà te”

I Classici: “Lo strano caso del Dottor Jekyll & Mr Hyde”

« Ma l’intrinseco dualismo delle mie intenzioni gravava su di me come una maledizione, e mentre i miei propositi di pentimento cominciavano a perdere mordente, la parte peggiore di me, così a lungo appagata, e di recente messa alla catena, prese a ringhiare. (...) e come accade a chi persegue vizi privati, alla fine cedetti … Continua a leggere I Classici: “Lo strano caso del Dottor Jekyll & Mr Hyde”

“Bonjour les &nfants”

** < Una ragazzina era morta in circostanze terribili. Senza che nessuno la sentisse, aveva percorso diverse rampe di scale, aperto delle porte, una finestra…. L’omissione di controllo era flagrante >[1] Quando ero piccola ero incredibilmente affascinata dalla Francia, non saprei dire perché visto che nessuno della mia famiglia me ne avesse mai parlato, ma ne … Continua a leggere “Bonjour les &nfants”